Galleria

Osteria La Verna 13.10.2012 la cena.

 

I complimenti a Federico Preti!

Non è passato nemmeno un anno e mezzo da quando ha aperto il suo ristorante, e la “Guida ristoranti Espresso” gli riconosce un bel 13 per il 2013.

Se lo merita Federico; partito per quest’avventura con un compagno che lo ha dovuto abbandonare dopo pochissimo, si è concentrato sulla cucina, facendosi apprezzare sia come chef, sia come persona.

A conferma di tutto questo il riscontro della sala, al completo ieri per una serata con menù degustazione di pesce (sei portate più benvenuto e predessert).

I piatti dell’osteria La Verna sembrano semplici, e sono strutturati impeccabilmente: consistenze, sapori, temperature, è tutto presente con un grande equilibrio. La presentazione è curatissima sia per quanto riguarda l’impiattamento sia per quanto riguarda il piatto vero e proprio (temperature, e forme sempre diverse tra una portata e l’altra).

Iniziamo con un benvenuto della cucina, dei freschi e croccanti soffi di riso accompagnati da un calice di spumante della Villa di Corlo, il Fraeli blanc des blancs.

La prima proposta della serata sono i gamberi saltati, cous cous vegetale e salsa al curry, semplicemente perfetti per cottura e pulizia, ottimo anche il cous cous ben insaporito, delicata e golosa la salsa.

I totani in umido, zafferano, menta ed olive taggiasche si annunciano con il profumo marcato delle olive, ma risulteranno armoniosi nei sapori, con una cremosità leggermente ruvida della salsa su cui spicca la consistenza dei totani.

Precisa anche la fetta di pane croccante con cui fare scarpetta, anche se nel cestino c’era qualcosa di molto tentatore…

Il riso allo sgombro affumicato, arancio e sedano croccante ti parla chiaramente di come interpreta la cucina lo chef. La prepotenza dello sgombro affumicato, che lascia anche la sensazione di grassezza, viene contrastata in due tempi da arancia e sedano croccante.

Per nulla unto il fritto di paranza con pès putanein, soglioline e cozze. I pescetti sono un ricordo d’infanzia particolarmente caro, le soglioline sono quasi trasparenti e croccanti, sorprendenti le cozze.

 

Si continua a salire con il branzino, purea di patate all’olio extra vergine d’oliva e porcini “scottati”. Godibilissimo insieme di sapori con cottura precisa del filetto, morbida dolcezza della purea, ed una croccantezza sorprendente dei funghi che ricordano il crudo (anche se in questo caso la nota dovuta alla scottatura è superba).

Piacevole il gioco proposto come predessert, the e tisane in insalata, pezzettoni di frutta “impregnati” da diversi infusi.

Delice tocai” con prugne marinate e cialda al miele, chiude in bellezza il menu degustazione.

Osteria La Verna

Via Provinciale, 62 Casola di Montefiorino

Loc. La Verna

41045 Montefiorino (MO)

Tel: 0536 972196

www.osterialaverna.it

Annunci

Una risposta a “Osteria La Verna 13.10.2012 la cena.

  1. Pingback: osteria La Verna - Montefiorino - Pagina 2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...